giovedì 4 ottobre 2007

Quando la coerenza è un optional

Allora, lo vogliamo cominciare questo forum sul Pierferdy? Bene, allora iniziamo dalla questione più spinosa che riguarda l´incasinato incasinante incasinatore nostro amico: la famiglia. Orbene, a noi stolti ed ignoranti autori di questo blog risulta che secondo la dottrina cattolica divorziarsi o anche solo separarsi costituisca un grave peccato. Immaginiamoci quindi cosa comporti generare figli con donne differenti. Sicuramente sarebbe un assurdo per un rappresentante politico cattolico ricadere SOLO in una di queste ipotesi, probabilmente sarebbe cacciato dal proprio partito e sarebbe costretto a lasciare la politica o a cambiare totalmente riferimenti ideologici. Eh no belli! Noi siamo in Italia! Da noi tutto è possibile! Non solo questo deputato cattolico separato, o meglio, divorziato e con figlie da due differenti compagne esiste, ma addirittura è il leader di un partito cattolico. Non avete capito? Allora parliamo pane al pane e vino al vino: Pier Ferdinando Casini ha avuto come prima moglie la Signora Roberta Lubich e da questa unione sono nate le prime due figlie di Casini stesso, i loro nomi sono Maria Carolina e Benedetta. Dopodiché il matrimonio è naufragato e Pierferdy si é trovato una nuova compagna e futura moglie, la famosa Signora Azzurra Caltagirone, con la quale ha generato una terza figlia: Caterina. Ora intendiamoci bene, noi non vogliamo fare nessun moralismo. Ben vengano tre figlie caro Pierferdy, almeno tu contribuisci a combattere il calo demografico italiano. Noi siamo per la totale libertà nel campo degli affetti, delle unioni sentimentali e delle orientazioni sessuali. Però adesso ci spieghi una volta per tutte con quale faccia di bronzo ti presenti davanti ai tuoi concittadini dando lezioni di morale a destra e a manca e parlando di famiglia tradizionale? Con quale autorità ti scagli contro le unioni civili quando tu hai fatto parte della categoria fino a ieri? E soprattutto, come puoi batterti contro dei diritti che gran parte del popolo italiano esige quando tu stesso hai la possibilità di usufruirne dal primo giorno che ti hanno eletto in Parlamento (per chi non lo sapesse vi informiamo che per i parlamentari della Repubblica Italiana le agevolazioni in termini di coppie di fatto sono valide dagli anni cinquanta, però solo per loro naturalmente) ? Gradiremmo una volta per tutte una risposta definitiva e non evasiva o sprezzante. Il nostro blog è a tua disposizione, scrivici e noi pubblicheremo tutto quello che ci manderai. Saremmo molto curiosi di vedere cosa ti risponderebbero i cittadini italiani.
Ma la colpa non è solo di Casini, no. La colpa è dei giornalisti che a Pierferdy non chiedono mai nulla al riguardo. Avete mai visto Vespa domandare: "Mi scusi Casini, non le sembra incoerente dichiararsi a favore della famiglia tradizionale ed essere allo stesso tempo divorziato e risposato?". Avete visto nessuno fare questo? In altri paesi uno che si trovasse in una situazione di totale incoerenza come quella di Casini sarebbe letteralmente bombardato, braccato dalla stampa, annientato. Non potrebbe neanche apparire in televisione. Ma noi no. Noi siamo speciali. Noi siamo quelli del "volemose bene"... E lo votiamo pure!
Ok, chiudiamo qui. Commentate gente, commentate! Il prossimo post lo dedicheremo alle case di lusso comprate dal nostro eroe a prezzi da box auto, perciò state con noi.

P.S. Grazie a tutti per il sostegno datoci contro il tentativo di chiusura del nostro blog su Mastella da parte del Ceppalonico stesso. Permetteteci però una precisazione. Nel caso di questo blog su Casini, nato come finto blog ufficiale, l´intervento delle Forze dell´Ordine era dovuto anche se non ce lo aspettavamo. Pensavamo che Casini si sarebbe accontentato di dichiarazioni ufficiali a mezzo stampa per sbugiardarci. In fondo lo avevamo messo in conto che il nostro scherzo sarebbe durato al massimo qualche ora. In ogni caso la denuncia di Pierferdy come autotutela ci poteva anche stare visto che abbiamo parlato indebitamente a suo nome. Per questo, a seguito di ciò, le modifiche al blog le abbiamo apportate senza problemi. Ora abbiamo tolto la maschera e tutto è tornato a posto, non rischiamo di essere censurati e siamo in regola con la legge. Però con Mastella no. Il blog su Mastella è nato chiaramente ed immediatamente con intenti satirici uniti ad una feroce critica. Ma non abbiamo mai violato nessuna legge, non abbiamo mai insultato il senatore (notare il minuscolo), abbiamo solo e sempre riportati fatti veri e documentati, accompagnati da nostri commenti totalmente privi di ingiurie o diffamazioni. Sfidiamo chiunque a dimostrare il contrario. Abbiamo solo esercitato un diritto riconosciutoci dalla Costituzione Italiana. Per questo non modificheremo niente in mastellatiodio.blogspot.com, neanche una virgola. Andremo avanti anche grazie a tutte le persone che ci hanno scritto e mostrato solidarietà. Da ieri non ci sentiamo più soli.

67 commenti:

JackFrost ha detto...

beh si..se si cerca di difendere un valore, che tuttavia non si ha alcun interesse a rispettare, vuol dire che o non ci si rende conto di quello che si dice e si afferma, oppure che si sta veramente mandando a quel paese la coerenza(altre soluzioni non ne vedo...che l'onorevole Casini ci abbia preso in giro pensando ai cavoli suoi e facendo quello che gli pare e piace non ci penso affatto!!!!!d'altronde lui è il paladino dei valori nella nostra società ormai ridotta allo stremo)...comunque Pier Ferdinando non è il solo, nel panorama della nostra allegra classe politica, a ritenere la coerenza un optional..tanto per fare un esempio, sentite le opinioni sul V-Day del nostro caro sindaco di Roma Walter Weltroni...http://www.youtube.com/watch?v=lhRSBYuY4SE(06/09) e http://news.kataweb.it/item/355970/grillo-veltroni-politica-piena-seminatori-zizzania (21/09)
siete mmmitici!!!buon proseguimento!!! J.

F.Dolcino ha detto...

L'ipocrisia, l'incoerenza, la faccia di... bronzo, di casini è sublime, fantastica, unica, è un vero modello da seguire, avete notato che non gli scappa mai da ridere quando declama i valori della famiglia etc... soltanto un genio del palcoscenico, può permettersi simili performance. Che dire poi dei giornalisti che lo intervistano (in ginocchio) che spettacolo, invece di farlo a pezzi di ridicolizzarlo, rimangono affascinati dal suo charme, ipnotizzati dalla sua personalità, che uomo, che talento naturale ed infine come non pensare ai suoi elettori, coloro che lo sostengono, che lo selgono come loro rappresentante da decenni e che pensare... e che pensare, non riesco proprio a pensare che qualcuno possa votare casini, eppure, c'è chi lo ritiene degno di rappresentarlo, mah...

Anonimo ha detto...

Io mi meraviglio del Vaticano.
In tutte le associazioni cattoliche non ci si può iscrivere se si è divorziati.

ESEMPIO O.C.I. (Odontoiatri Cattolici Italiani) chi è divorziato non viene accettato.
CASINI CAMBIA NOME AL PARTITO, PERCHE' SEI BLASFEMO.
Se almeno lo facessi con fede sincera.......

Stefano ha detto...

Casini è l'incoerenza per ECCELLENZA e io direi pure che è il simbolo dela delinquenza intellettuale che c'è nel nostro parlamento.

Viva il cattolicesimo, sia chiaro!
Quest'individuo di cattolico non ha niente. E' solo un arraffa voti.
CHI NON è CATTOLICO E GUARDA LUI CHE SI SENTE UN RAPPRESENTANTE GLI FA PASSARE LA VOGLIA DI ENTRARE IN CHIESA ANCHE PER VEDERE IN CHE COSA CONSISTE IL CATTOLICESIMO.

Veramente credetemi, non lo sopporto nemmeno quando lo sento parlare. Mi da la nausea. E' un insulto all'intelligenza.

michela ha detto...

Sono cattolica e mi dispiace che il Santo Padre reagisca in maniera passiva di fronte a tanta strafottenza e parassitaggine del Casini.
NON LO SOPPORTO.
A volta capita che davanti alle chiese mettano i manifesti dell' UDC e io li strappo. Ho letto in post precedenti a questo che non sono l'unica a farlo.
MI SENTO PIU' SERENA A SAPERE CHE NON SONO SOLA.

matteo ha detto...

ECCO LE VERE "IDEE DIVERSE" DI QUEL CELEBRORESO:

"Guai se commettessimo l'errore capitale ed imperdonabile di lasciare ad appannaggio del centrosinistra la questione morale e la lotta alla mafia!" (Pierferdinando Casini, presidente della Camera, al congresso nazionale dell'Udc, 5 luglio 2005).

E SUBITO DOPO

"Non faremo sconti: a parte CUFFARO, in Sicilia non ricandideremo nessun inquisito" (Pierferdinando Casini, l'Espresso, 23 febbraio 2006).

Federica marcelli ha detto...

CASINI E' UN UOMO VERGOGNOSO.

Secondo l'espresso ALDO PATRICIELLO è un uomo di casini che ha sostituito LORENZO CESA era il pony express delle TANGENTI.
E poi dice che dovrebbero essere i cittadini nelle piazze a vergognarsi

CASINI SEI UN UOMO DISGUSTOSO!
Vergognati.
Dalla mia chiesa tu non beccherai un voto. MASCALZONE!

Anonimo ha detto...

Non sò quanto sia costruttivo parlare di casini. E' un essere irrecuperabile.

Questo è un individuo fuori dal mondo. Si da delle arie......senza che nessuno lo abbia mai "gonfiato" come si deve.

E' abituato a ricevere applausi ogni volta che apre bocca parlando di niente, solo perchè si mette davanti ad un pubblico che lo sostetiene a prescindere da tutto. A chianciano però, dal pubblico udiuccino dei fischi sono partiti.... e non si rende conto che a tutto c'è un limite.

Se casini si mettesse a parlare davanti a un pubblico che è alla ricerca di una "IDEA" vera e intelligente, penso che prenderebbe un sacco di pomodori in faccia.

MA CHE UOMO PIETOSO!
come ho letto limitiamoci a prenderlo in giro e ignoriamolo.

giovanna m ha detto...

Quella di casini è una vita senza senso, priva di significato politico. Un magnone alla ricerca disperata di voti.
Sono cattolica e non lo sopporto quando sbava davanti al SANTO PADRE. E' falso come un ologramma.
La cosa più sorprendente è che lui non se ne rende nemmeno conto. Lui pensa che siamo stupidi e ci beviamo tutti i suoi discorsi privi di significato. La gente lo applaude, pure io l'ho applaudito, ma non perchè piace, ma solo per compassione e per atto di educazione.

Adesso farò come ho letto sopra, anche io strapperò i manifesti dell'UDC davanti alle chiese e ovunque li vedrò

Anonimo ha detto...

Che il PierFerdy si sposa 30 volte o anche se va a puttane a me, non me ne frega niente!

Ma che mi fa la morale sulla famiglia e sulla giustizia quando ha pregiudicati, inquisiti e collusi con la mafia nel gruppo questo mi fa girare le scatole.
Mamma mia quanto lo trovo viscido!

Anonimo ha detto...

Io ho riso mezz'ora quando ho letto un post di una certa martina del 26 settembre 17.22

"Il tuo modo di parlare e il suono della tua voce mi genera solo malessere, sembri una macchinetta oleosa e viscida che ha difficoltà ad arrancare."

AHAHAHAAHHA ahHAHHAAHHA è proprio così

Jessica ha detto...

Ecco un tipico esempio concreto di
PARLARE DI NIENTE, le stesse cose io le avrei dette in 3 secondi.


it.youtube.com/watch?v=BKO0dyxLjfM


Alla fine del filmato Casini dice
"meno dico è meglio è"...e invece poi parla :(


ASCOLTATE PierFerdy NEL VIDEO PERCHE' MERITA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


PierFerdyyyyyyy oltre a stare zitto, se ti levi pure di c..o portandoti via pure i delinquenti che ti porti appresso sarebbe anche meglio.Grazie.

Mele che si fa le pere ha detto...

FERDY se sei così cattolico come fai senza OSTIA (non la città). Qualche prete te ne ha regalato un cartoccio da prendere alla domenica quando gli altri si comunicano? Siccome parli sempre del Papa, ti sei mai chiesto se lui è contento o se un tantino gli rodono i santissimi coglioni. Con il tuo comportamento non gli fai certo una bella pubblicità. E' come se un MAIALE facesse la pubblicità ad un profumo. La coerenza non è il tuo forte. Ti ammiro perchè nonostante tutto riesci sempre a farti eleggere.
POVERA ITALIA E POVERI ITALIANI fino a quando eleggeranno gente come te non hanno nessun motvo per lamentarsi.
Come siamo messi male!

Riccardo ha detto...

x Jessica

Ho visto il video su youtube.
PierFerdy in Caltagirone non ha il senso del limite e della coerenza oltre che il senso della vergogna.

A questo punto penso che sia mentalmente instabile. DICIAMO LA VERITA!
E' veramente ridicolo.

Riccardo ha detto...

X Jessica

io ti propongo questo.
Ecco come questi buffoni usano la TV.
Con i problemi che ci stanno, non sanno parlare d'altro.

it.youtube.com/watch?v=zF9qsvaYBbM

Anonimo ha detto...

Ecco un altro esempio di come viene usata la televisione.

Perchè dobbiamo subire queste torture?
Quanto li odio

it.youtube.com/watch?v=tVQl0YBE2RQ

Diciamoci la verità ha detto...

PIERFERDY ti propongo di guardarti su youtube. Diciamoci la verità è vero che le liste in casa tua le fai tu ma fanno un pò schifo. Guardati su yotube e poi guardati allo specchio, se non ti senti ridicolo visita un annalista perchè sei messo male.Ti ringrazio di esistere , non c'è comico che ti possa battere HAHAHAHAHAHA......... Mi fai morire dal ridere.

P.S Pirferdy non mangia la foglia RIPETO Pierferdy non mangia la foglia (mangerà l' ostia?)

De Mauro vocabolario on line ha detto...

Pierferdy il cognome non lo scrivo perchè sono andato a leggere le definizioni dal vocabolario.
Te le riporto con un breve commento
Casini siognifica:
1° Villini signorili di campagna.
Visto chi è tuo suocero meglio
non nominarli
2° Luogo di ritrovo, circolo
ricreativo e culturale.
Sono le sedi dell'udc dove si
ritrovano i mafiosi per fare
cultura
3° Casa di tolleranza, bordello
Questa definizione mi sembra la
più appropriata. L'amico Mele
insegna
4° Confusione, disordine.
Dai ragionamenti che fai e dai
comportamenti che hai anche
questa definizione è molto
pertinente
5° Situazione problematica e
confusa o anche spiacevole e
critica, pasticcio.
Non c'è niente da commentare,
vanno tutte bene
6° Grande quantità.
Mi piace pensare che si
riferisca alla tanta M.... che
ti meriti e che invece riversi
sul popolo

tozzi venanzio ha detto...

RIOBALDO, NON SEI MOlto informato, un male per chi vuole fare informazione.
Pierre caltagirone è stato beccato in flagranza di adulterio nel mese di maggio scorso con l'ucraina di casa.
La consorte, stizzita ed oltremodo nauseata, lo ha "esonerato".
Pierre ha dormito per alcuni giorni a casa dell'amico Follini, anche lui separatosi di recente.
Le cose si sono ricomposte per l'intervento, quanto mai provvidenziale, del suocero il quale, come sapete, ha praticamente adottato Pierre.

Anonimo ha detto...

x jessica
ho visto il video.
Che faccia di Bronzo il Caltagironese!

Diadorim Riobaldo ha detto...

Tozzi Venanzio, sicuramente io non sono informato come te, però potresti almeno fornirci la fonte della tua notizia? Sono dieci minuti che cerco in rete, ma niente, neanche un accenno. Perfino Dagospia, che di gossip sui politici non se ne fa sfuggire uno, non fa il minimo riferimento a questa presunta scappatella del Pierferdy. Tradisce la moglie con la colf ucraina e si va a rifugiare da Follini? Così banale? Sicuro che non si tratti di leggenda metropolitana?
Un saluto

Anonimo ha detto...

X tozzi venanzio
allora scema lei che continua a confondercisi. Ognuno ha ciò che si merita. A parte questo, che colpa abbiamo noi italiani ad assorbirci quella fava anno dopo anno? Magari fosse solo un "politico" inutile e invisibile come tanti, è pure deleterio e mi fracassa le OO ogni volta che faccio zapping in TV.
Mi nausea, mi da tanto una sensazione di viscido come dicono altre persone.
Ho visto il video proposto da Jessica, questo personggio è pericoloso!

Anna LA MARATONETA ha detto...

maddai...ma se con Follini neanche si sentono più, dopo il diverbio politico!

Anna LA MARATONETA ha detto...

Mommamma...

Andrea ha detto...

proposito del grande Pierferdinando. Bisognerebbe ricordare due cose:

a)Chi dice che Casini può permettersi di dire quello che vuole anche se è divorziato se ne ricordi anche quando parla dei comunisti con le ville.

b) Il Disonorevole Casini si è dimenticato di scusarsi per quello che ha detto su Grillo a proposito di Marco Biagi. Casini non ha visto nulla e ha commentato una cosa che non è mai successa. Vi rendete conto? Avrebbe dovuto telefonare in diretta ad Annozero (che ha fatto vedere come sono andate le cose) e scusarsi con Grillo. Niente di tutto questo è successo. Da oggi si commenta senza sapere un tubo. E la cosa che fa più schifo è che sembra che non si possa criticare una legge solo perché l'estensore (che tra l'altro in questo caso non è neanche Biagi) è morto assassinato. E allora per lo stesso motivo la legge Gentile sulla scuola non dovrebbe essere toccata perché Gentile è stato barbaramente e ingiustamente assassinato dai partigiani (che hanno inteso la guerra di Liberazione come una faida, disonorando l'Italia). Ma che discorsi sono!? Mi piacerebbe che voi blogger scriveste qualcosa in proposito. Vi ringrazio. Andrea

Andrea Celentano ha detto...

Vi invito a leggere il mio blog

http://radiomilaninter.blogspot.com

attraverso il quale mi sto battendo per la liberta d espressione via blog.

L ho aperto per denunciare la societa radiofonica dove lavoravo che ha chiuso a ferragosto senza avvisare i dipendenti, e naturalmente sono stato subissato di offese e minacce d querele da quando scrivo.

Anonimo ha detto...

urka peppa!
"Quando leggo caltagiron* penso al demonio...
chissà xchè?
[OMISSIS]...mi sembra di aver chiarito xchè!"

saluther pf Kasini (se dorme svegliatelo!)

Anonimo ha detto...

Mioddio ragazi, beccatevi l'incipit di questo video di Grillo su Casini:

http://it.youtube.com/watch?v=jnsgrITeA6k&mode=related&search=

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!

Anonimo ha detto...

Pro Di Pietro, by Beppe Grillo:

http://it.youtube.com/watch?v=vL_oZZpoV6Y&mode=related&search=25/02/2007

GianniRosa ha detto...

casini, un "furbetto" di Montecitorio.
Semplicemente, un furbetto smascherato, bavoso, viscido schifoso.Per un lungo periodo, faceva coppia col ceppalonico, i Bonny & Cl.. della dc. credo cmqe che sia uno, che l'altro, siano collegati tramite un cordone ombelicare al cervello del prescritto per mafia Andreotti. è veramente disarmante, pensare, che questi soggetti trovino cosi tanti consensi dalla gente nel momento del voto. CASINIIIIII L'INCANTESIMO è FINITO. vaffanculooo

Anonimo ha detto...

il fato/fatto che si distacchi dai collusi esterni (xò pensi pure a quelli interni!) le fa guadagnare un nanopunto...
resta lunga...ma chi sa?
magari uno scatto giù dal letto (ventennale!)repentino e CI corre i cento politici in 10''?

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Su
http://firmiamo.it/
http://firmiamo.it/
(indirizzo esatto)
petizione per mandare a casa il Ceppalonico.
firrmate, firmate...

Ramasa ha detto...

Mi pare doveroso non dimenticare che tutti QUATTRO i maggiori leader della cosiddetta casa delle libertà sono , su quest'argomento, coerenti allo stesso modo.Il berlusconi e' divorziato e risposato, allo stesso modo il senatur. Il fini no, si e' solo separato. Per quattro che credono nel sacro vincolo indissolubile del matrimonio , non c'e' che dire:- davvero un bel poker.-
Eppure di rimbambiti che li stanno ad ascoltare senza ribattere se ne trovano a bizzeffe. Dovrebbe essere questo l'aspetto su cui varrebbe la pena riflettere.

Apri l'occhio ha detto...

PER LO STAFF
La firma per le dimissioni di Mastella è solo una trappola per impossessarsi dei dati personali.
Ho riempito la sheda e quando ho cercato di inviarla mi è stato richiesto di dare il consenso al trattamento dei miei dati per pubblicità ecc. ecc.
Non so di chi sia la trovata, ma se è
vostra dovete andare AFFANCULO, se non è vostra prendete provvedimenti
PER CHI VUOLE FIRMARE
Chi firma deve essere consapevole di quello che fà. Se date il consenso al trattamento dei dati probabilmente sareti invasi da Mail di pubblicità

Andrea ha detto...

Consiglio a tutti quelli che non l' hanno ancora visto .... il film documentario """ LA MAFIA E' BIANCA """.
Potrete vedere in azione il dott. cuffaro, il nostro caro pierferdy etc. etc. !!
P.S. il minuscolo è voluto.

Anonimo ha detto...

Forse Casini potrebbe parlare con più umiltà, ma se la famiglia tradizionale è un valore in cui crede, nonostante per vari problemi non sia riuscito a realizzarlo, per me ci sta che lo difenda.
Altrimenti non capisco, ad esempio, come mai B.Grillo si scagli così tanto contro chi fa politica ed ha condanne, visto che lui stesso ha una condanna per omicidio colposo. Non è che perché non è perfetto non può riconoscere anche un valore positivo che non è riuscito a portare avanti...

Anonimo ha detto...

Ma come mai tutti sti politici,che invece si definiscono democratici cristiani sono divorziati, illiberali, vogliono subito chiudere trasmissioni televisive, blog, da veri cristiani amano i poveri, ma non lesinano le compagnie dei ricchi, e per non farsi notare dalla povera gente, si preoccupano non della croce, ma nel loro stemma ci sia il loro Cognome ed usano il Cristo al solo scopo di coinvolgere e pescare nell'elettorato cattolico.
Ma cre bravi CRistiani.

Riccardo ha detto...

X anonimo delle 11.02

Ti fai troppo domande.
La realtà è più semplice di quanto possa sembrare.
La politica in parlamento NON ESISTE PIU'!
Non c'è più nessuna ideologia.
Noi cittadini veniamo visti dalla maggioranza dei politici come una mandria di persone a cui fare il lavaggio del cervello attraverso i media a colpi di SPOT PUBBLICITARI, "un'idea diversa","io c'entro", "la casa come diritto di tutti"...!? Solo per conquistarsi la poltrona e poi chi s'è visto s'è visto.

I poveri e i bisognosi in generale vengono quasi visti con disgusto! (preferiscono inciuciare con mafiosi, massoni, banchieri e finanzieri piuttosto che sostenere i truffati)

Occorre cambiare la classe dirigente e mandare a casa le solite faccie.
CASINI IN PRIMIS! E' UN INDIVIDUO INUTILE COME TANTI ALTRI. Quando subisco la violenza di assorbirmelo nei salotti televisivi, mi sento come nel film ARANCIA MECCANICA e non serve a niente cambiare canale, è questione di giorni e me lo ritrovo lì, con quella faccia all'olio d'oliva che mi viene il desiderio di sparargli in mezzo agl'occhi a quel bischero! Mi sento veramente impotente perchè non ci sono giornalisti che gli dicono in faccia che in quel suo cervello non ci sono "idee" che è un incoerente e che spara solo cazzate.

Anonimo ha detto...

Facciamo rimanere il Giudice De Magistris a Catanzaro perchè possa continuare le indagini già intrapese. firma la petizione, vai sul sito:
www.PetitionOnline.com

questaitalia ha detto...

http://www.corriere.it/politica/07_ottobre_07/casini_sfiducia_pecoraro.shtml
Quest'uomo è un pazzo! Critica Pecoraro perche blocca rigassificatori e centrali a carbone... un monumento bisogna fare a Pecoraro... Fermiamo quell'essere... non voglio testate nucleari sotto il culo e nele centrali dietro casa!

Jessica Moh ha detto...

Vuoi tornare al nucleare ?
Invece di tornare al....MA VATTENE A CASA TU!!!
Ci sono altre possibilità informati,riguardo l'energia siamo il paese più RIDICOLO d'Europa!!!
D'altra parte avete certi interessi da difendere...VERO?

Anonimo ha detto...

quando uno sta con la figlia di un mafioso usuraio non c'è altro da aggiungere!

jessica ha detto...

ATTENZIONE AL SITO
emergenzademocratica.blogspot.com

è una TRUFFA!

Diadorim Riobaldo ha detto...

PER GLI AUTORI DI EMERGENZA DEMOCRATICA.

Abbiamo dato un'occhiata al vostro sito e siamo rimasti molto perplessi. Sinceramente non ci vediamo chiaro.Se degli utenti vi chiedono delucidazioni non è giusto rispondere con arroganza e dire:"se non vi sta bene andate da un'altra parte". Se foste persone in buona fede non rispondereste in tale maniera. Per questo motivo abbiamo deciso di cancellare i vostri messaggi, invitandovi a non scriverne di altri.
Grazie.

EMERGENZA DEMOCRATICA ha detto...

Peccato, pensavamo foste più aperti mentalmente e più "DEMOCRATICI"... ci sbagliavamo!
Chiunque leggerà il nostro sito si accorgerà che non siamo affatto arroganti.
Ne riparleremo quando presenteremo la legge in Cassazione e siete invitati fin d'ora alla conferenza stampa.
Ciao e grazie dell'ospitalità...

jimmy ha detto...

il Problema,come dicono anche gli autori del blog, è che i giornalisti ormai sono quasi tutti schiavi del potere o del vil denaro, l'informazione "tradizionale" in pratica non fa il suo lavoro, non informa...
Ha ragione Grillo quando dice che l'unico spazio che garantirà l'informazione Libera sarà il WEB..
Ma torniamo al caro Casini, indipendentemente dal fatto che usufruisca delle agevolazioni per i parlamentari relativamente alle coppie di fatto, vorrei che mi spiegasse cosa c'è di male se due persone, indipendentemente dal loro sesso, convivono e si comportano come se fossero sposati, anche senza esserlo... io penso che siccome pagano le tasse come tutti, meritino di avere gli stessi diritti patrimoniali dei "normali", come li definirebbero i perbenisti, cittadini...

Anonimo ha detto...

Anche tu sei uno di quelli che si sono fatti un partito a tua immagine e somiglianza:
Casini, Mastella,Dini, Berlusconi se è registrato uno da solo, ecc. ecc.
tra poco ogni elettore avrà ilsuo partito personale e come vuole silvio bisogna votare con questa legge in modo che ogni capolista si sceglie i propri candidati o le belle candidate e gli sciavi vanno adire si va tutto bene.
Ma siete impazziti.

franco petra ha detto...

leggete qui!
http://www.liberacittadinanza.it/menunew/legnew/ricca6221

franco petra ha detto...

CASINI GARANTISCE PER CUFFARO!!!
FORZA MAFIA

patrizio ha detto...

Ragazzi però non vi sembra di esaggerare con questi giudizi verso Casini? tutto gli uomini fanno dei peccati nella vita no? e allora non puntiamo il dito come per dire di essere migliori di lui, tutti peccano....
ciao ragazzi fate un salto su

www.giovanialcentro.altervista.org

franco petra ha detto...

caro patrizio,forse non sai che cuffaro,accusato di aver avvertito un mafioso di essere intercettato,è stato difeso anche da casini,perchè una persona per bene. eeeeeeeeeeeeeebeh,ma non esageriamo!
FORZA MAFIA patrizio

Anonimo ha detto...

Don Pierferdy capo mandamento di Vucciria!

"Casini vuol dir loschi Padrini"


il suo nick?

O' ADDURMENDADI

lukas ha detto...

ragazzi, i blog-truffa stanno nascendo come funghi, fate MOLTA ATTENZIONE.
Questo qua prodiromano.blogspot.com vi imbottisce di cookie per fregarvi i dati personali! NON CI ANDATE!
PS per inciso è anche un concentrato di insulti senza nessuna spiegazione.

tozzi venanzio ha detto...

x Riobaldo

Il fatto è avvenuto, era maggio scorso credo, l'ho visto in rete.
Dove, però, non lo ricordo.
Se hai più tempo di me, cercalo, perchè la notizia fu data una sola volta e poi scomparve.

azteca ha detto...

Casini e' cattolico e piu' che coerente!
Il cattolicesimo e' storicamente sempre stato in contraddizione tra il dire ed il fare. E'sempre stato nelle sue alte gerarchie ( che sono poi quello che conta)una religione doppia: Alte parole e comportamento basso. Cio' viene insegnato, ( ovviamente in modo indiretto da sempre nei loro seminari, scuole private,convegni, manifestazioni,corsi di formazione etc. etc.
Che c'e' da meravigliarsi se Casini si comporta come un tartufo? E' coerente al cattolicesimo.
Si dice che all' estero verrebbe stroncato dai mass media? Ebbene in Italia scordiamocelo! la stragrande maggioranza dei nostri giornalisti e' stata impregnata di cattolicesimo dalla culla. Che pretendiamo?
Viva Casini il coerente

tozzi venanzio ha detto...

x RIOBALDO

http://www.granieri.eu/GOOGLE36ec95d890d0cf41/QueryStatsSiteGlobal_20070125T041927Z/966.htm

Non ricordo, però, se fosse Affaritaliani.it o altro quotidiano, Pierre comunque parla di "personale di famiglia"

tozzi venanzio ha detto...

http://www.granieri.eu/GOOGLE36ec95d890d0cf41/QueryStatsSiteGlobal_20070125T041927Z/966.htm

tozzi venanzio ha detto...

http://www.granieri.eu/GOOGLE36ec95d890d0cf41/
QueryStatsSiteGlobal_20070125T041927Z/
966.htm

tozzi venanzio ha detto...

http://www.corriere.it/Primo_Piano/
Politica/2007/02_Febbraio/
07/casini.shtml

Anonimo ha detto...

Onorevole io potrei darle il mio voto primavera-estate o autunno-inverno 2008 solo a patto che Lei si faccia crescere i folti baffi da statista.
altrimenti NO!
sia chiaro fin da subito!

fra ha detto...

Forbidden

You don't have permission to access /Primo_Piano/Politica/2007/02_Febbraio/ on this server.
é normale che mi esca scritto cosi'?
è una cosa privata?

paolotacchi ha detto...

Soliti luoghi comuni di chi non ha capito niente di Casini e dell'UDC eppure parla mettendogli in bocca cose mai dette...

Che tristezza questo blog...

Diadorim Riobaldo ha detto...

Tozzi Veneziano,
non sono riuscito ad aprire un solo link di quelli che hai pubblicato. Fai una cosa, mandaceli per email.
Grazie mille.

Anonimo ha detto...

La credibilità di Casini si regge sulle stesse ipocrisie della Chiesa. Cristiani, cattolici...si può fare tranquillamente di tutta un'erba un fascio!

Giorgio ha detto...

Invito tutti a leggere quest'articolo SCOLVOLGENTE sulla situazione italiana, paese-colonia degli Stati Uniti.

http://www.ecplanet.com/canale/varie-5/manipolazioni-147/1/0/31485/it/ecplanet.rxdf

Leggete per favore, 5 minuti per avere una consapevolezza delle politiche mondiali che pochi oggi hanno...

Adriano ha detto...

Nuova tesi:

i blog contro questo e contro quest'altro nons ervono ad un cazzo, se non a blaterare di tutto e di niente. Nulla di concreto in questa presunta circolazione di idee e di opinioni: rimane appunto un circolo vizioso di parole, in cui tutti, anonimamente, dicono ciò che pensano e si mettono la coscienza a posto.

PER ROVESCIARE IL POTERE SERVE LA PIAZZA, LA STRADA, LE MOLOTOV, GLI SCONTRI, IL FUOCO! ALTRIMENTI POTREMO STARE A CIANCIARE ALL'INFINITO!!!

Dario ha detto...

Pierferdiando Casini: una persona che dal punto di vista umano e politico è l'emblema dell'incoerenza. Rappresentante di un partito cattolico, difensore dei valori della cristianità, li vive con un buon margine di discrezionalità personale. A parte il divorzio dalla prima moglie, il secondo matrimonio dopo ben tre anni dalla nascita di Caterina nel 2004(prima figlia della seconda moglie sposata solo nel 2007), la carità cristiana ha voluto che le sue spose siano entrambe figlie di uomini molto abbienti.
Tuttavia il nostro Pierferdy è un uomo politico, e allora consideriamolo non più dal punto di vista personale, ma appunto politico. Nei primi anni '90, dopo la scossa che l'Italia subisce con Tangentopoli, Casini è sostenitore con Mastella (altro esempio di correttezza umana e politica), della possibiltà di un'allenza con la Lega Nord, il Movimento Sociale Italiano e la neo Forza Italia. Nel 1994 sostiene quindi Berlusconi al governo e sempre con Silvio dice di no al successivo governo Dini. Nel 2006 con Fini propone una loro possibile alternativa, in caso vengano raccolti un numero di voti maggiore rispetto a quelli di Silvio Berlusconi, per la carica di Presidente del Consiglio dei ministri. L'UDC decide di presentare il suo cognome nel nuovo simbolo del partito. Al deposito del programma è stato, però, Silvio Berlusconi a essere designato capo della coalizione. Da questo momento in poi quindi il nostro Pierferdy vola per conto suo con nuove ali nella politica italiana fino a diventare dal 2008 avversario di Silvio Berlusconi e la sua coalizione, all'interno della quale, almeno all'inizio, c'è anche Fini, con cui aveva fatto combutta qualche anno prima.
Nel 2007 nel frattempo "L'Espresso" dimostra che Casini, insieme all'ex moglie, ha acquistato "a prezzi di saldo" un intero palazzo in una prestigiosissima zona di Roma, intestando gli appartamenti ad Azzurra, all'ex suocera e alle due prime figlie. Nel 2008 si assume la responsabilità politica della nomina di Cuffaro, poi condannato per favoreggiamento aggravato a "Cosa Nostra" e rivelazione di segreto istruttorio, cavandosela con delle semplici scuse agli elettori, alla fine della vicenda. Veniamo ad oggi con gli ultimi simpatici accadimenti. Nell'agosto 2011 Pierferdy viene accusato dall'imprenditore Tommaso Di Lernia di aver ricevuto tramite il tesoriere dell'UDC 200000 euro da destinare al partito. L'imprenditore, indagato nell'inchiesta sugli appalti Finmeccanica, sostiene di averli consegnati al tesoriere del partito, Giuseppe Naro, poiché Casini e Cesa (presidente dell'Unione di Centro) non sarebbero stati presenti per impegni elettorali. Se avete avuto la pazienza di arrivare alla fine di questa lettura, fatevi voi ora un'idea del personaggio.